Dov'è Firenze

Firenze in Toscana

Firenze è il capoluogo toscano in cui arte, storia, avventura, cibo e ottimo vino si fondono insieme per dar vita ad una città perfetta in cui trascorrere le vacanze.

Sin dal Medioevo Firenze era considerata il centro finanziario ed economico di tutta l’Europa, oltre ad essere la madrepatria dell’epoca rinascimentale. Ad aumentare la sua fama contribuì la sua nomina a capitale del regno d’Italia, dal 1865 al 1871.

Firenze grazie alla sua magnificenza attrae ogni anno milioni di turisti. Inoltre, ormai da anni è stata dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’Umanità.

Non perdere altro tempo, prenota il tuo soggiorno in una delle città più belle al mondo.

Firenze ed altre città della Toscana

La Toscana è una regione ricolma di incredibili città. Una volta giunto a Firenze, non puoi perderti i gioielli che la circondano come Lucca, Siena, Pisa ed Arezzo.

Adesso ti starai chiedendo cosa rende queste città così famose e visitate! Scopriamolo insieme.

Firenze

Firenze, come abbiamo detto poco fa e’ il capoluogo della regione Toscana.

La storia di questa città iniziò già nel I secolo a.C. con gli insediamenti romani.

Con lo scorrere degli anni, Firenze continuò sempre più a crescere e svilupparsi fino a diventare uno dei centri più importanti d’Europa. Questo suo fiorire è riconducibile al potere politico, culturale ed economico che la caratterizzano.

Durante il XV secolo la città era sotto il dominio della Famiglia Medici e sin da allora Firenze divenne la meta prediletta di tantissimi artisti che se ne innamorarono.

Tutt’oggi è possibile ammirare dipinti, sculture ed opere d’arte risalenti a quel periodo. Questi capolavori si possono osservare nel Duomo di Santa Maria del Fiore, nella Cattedrale del Brunelleschi, nel Battisteo di San Giovanni, considerato il Santo protettore della città, e il campanile di Giotto.

Uno dei principali simboli di Firenze è la Galleria degli Uffizi. Questa galleria aprì per la prima volta nel 1591 ed è uno dei musei più visitati al mondo. Al suo interno è possibile ammirare la collezione privata della famiglia Medici, composta principalmente da statue e busti.

Nella galleria sono conservati molti dipinti e sculture, le opere che hanno patto la storia dell’arte di Firenze. Capolavori realizzati da artisti come Botticelli, Giotto, Leonardo, Mantegna, Raffaello, Goya, Caravaggio e molti altri. Tutti questi pezzi di inestimabile valore risalgono prevalentemente al XIV secolo ed al periodo rinascimentale.

Palazzo Pitti è un’altra perla della città in cui è anche possibile fare una passeggiata tra le stradine del Giardino Boboli. Dentro questo giardino si possono ammirare statue, il Museo della porcellana, la galleria del Costume e il Museo degli Argenti.

Ti innamorerai della Firenze unica, incredibile e romantica, proprio come hanno fatto i numerosi artisti del passato.

Dov'è Firenze: Firenze

Lucca

Lucca è una città rinomata per le sue mura risalenti all’età rinascimentale. Queste mura che la caratterizzano furono costruite tra il 1504 ed il 1645. Ciò che le rende così famose è il fatto che nonostante i secoli trascorsi risultino ancora perfettamente intatte.

Lucca divenne famosa nel XV secolo grazie all’arte della seta, la quale era la principale fonte economica della città.

La città di Lucca è ricolma di monumenti storici, musei e chiese. Il Museo Nazionale di Palazzo Mansi, il Palazzo Ducale, il giardino botanico, Villa Giunigi, la Cattedrale, il Museo dell’Archeologia e molto altro ancora.

Inoltre, ogni anno nella città si tiene il Lucca Comics and Games. È uno dei più grandi festival Europei ispirato ai fumetti, film, videogiochi e tutto ciò che li riguarda. Il festival attrae tantissimi visitatori da ogni regione d’Italia e anche dal mondo.

Se sei un appassionato del mondo fantasy non puoi perderti l’evento dell’anno!

Dov'è Firenze: Lucca

Siena

Siena è principalmente famosa per il “palio”, ossia una gara ippica che si tiene nella città due volte l’anno e che richiama tantissimi spettatori.

La città non si limita solo a questi momenti folkloristici, ma al suo racchiude musei, cultura, arte e, ovviamente, i piatti della tradizione senese e toscana.

Siena, come la maggior parte delle città toscane, è una città antica con origini etrusche.

Essa ha raggiunto il suo massimo splendore durante il Medioevo e oggi è ancora possibile ammirarne i resti attraverso i vicoli stretti tipici di quel periodo storico.

Una volta giunto a Siena potrai visitare la Cattedrale, il Palazzo Salimbeni, la Fortezza de Medici, Piazza del Campo. Quest’ultima, sin dal XIV secolo, oltre a fare da sfondo al Palio senese, è stata il centro sociale ed economico della città.

Il Museo Civico in cui sono conservate le opere d’arte dei più importanti e famosi artisti che hanno visitato la città va assolutamente visitato, senza dimenticare il Palazzo Pubblico, importante soprattutto per il suo aspetto gotico.

Camminare per le strade ti Siena ti riporterà nel clima misterioso , noir e magico del Medioevo.

Dov'è Firenze: Siena

Pisa

Pisa fu un insediamento romano : dalla gloriosa civilta’ laziale ci sono pervenuti numerosi edifici civili e religiosi, piazze e strade.

Ma la storia di Pisa non si ferma con Roma.

Durante il XI secolo Pisa era un’importante base navale.

La città deve la sua fama maggiormente alla torre di Pisa, perché la sua pendenza attira milioni di turisti ogni anno. La torre fa parte della Cattedrale di Santa Maria Assunta e la sua costruzione può essere suddivisa in tre passaggi che comprendono un arco temporale di quasi 200 anni.

All’interno della torre sono presenti sette campane che stanno a rappresentare le note musicali.

Gli altri monumenti presenti a Pisa ,che vale assolutamente la pena visitare, sono la Cattedrale, la Chiesa di San Paolo a Ripa d’Arno, caratterizzata da un’architettura romana, e la Chiesa di Santa Maria della Spina.

Altra caratteristica della città sono le stradine chiamate Borgo Stretto e Borgo Largo. In questi due borghi si disloca la parte commerciale della città in cui si trovano numerosi negozi e ristoranti tradizionali.

Dov'è Firenze: Pisa

Arezzo

Anche Arezzo è una città medioevale. L’attrattiva principale qui è Piazza Grande nella quale si affacciano numerosi edifici come: palazzi, torri e chiese. Tutti questi edifici che la circondano sono risalenti ad epoche storiche diverse, che le conferiscono un aspetto artistico e storico unico.

A pochi passi dalla piazza principale si può camminare nel Parco Passeggio del Prato:  il posto perfetto per una passeggiata tranquilla immersi nel verde.

Vale sicuramente la pena visitare la Cattedrale di San Donato, particolare grazie al suo stile gotico, e  la Basilica di San Francesco, in cui le pareti interne mantengono ancora intatti gli affreschi dipinti da Piero della Francesca, uno dei più importanti pittori del periodo rinascimentale italiano.

Dov'è Firenze: Arezzo

Distanze dale principali città italiane

Le principali città italiane sono ben collegate alla Toscana.

Da Roma alla Toscana

Da Roma è possibile raggiungere la Toscana in meno di tre ore e la distanza da percorrere è di circa 270 km.

Da Bologna alla Toscana

Da Bologna alla Toscana si impiegano meno di due ore e la distanza è di circa 105 km.

Da Milano alla Toscana

Da Milano per poter raggiungere la Toscana servono quasi quattro ore di viaggio, per un percorso di circa 300 km.

Da Venezia alla Toscana

Da Venezia, raggiungere la Toscana è possibile in tre ore di tragitto. La distanza che separa le due città è di circa 250 km.

Come arrivare

Se stai pianificando il tuo viaggio in Toscana puoi scegliere tra diversi modi per raggiungere la regione: macchina, aereo, treno o bus.

La scelta del trasporto dipende principalmente da quale città parti. Le soluzioni più economiche per raggiungere la regione sono indubbiamente bus, treno e macchina.

Se non ti trovi vicino alla Toscana, allora in quel caso l’opzione migliore è viaggiare in aereo. L’aeroporto principale della regione si trova a Firenze.

Che ore sono a Firenze

A Firenze vige l’ora legale, come in tutte le altre regioni italiane e che è stabilito dal GMT +1.

L’ultima domenica di marzo, in Italia, le lancette dell’orologio si spostano in avanti di un’ora, diventando così GMT +2.

Successivamente, l’ultima domenica di Ottobre le lancette tornano nuovamente indietro di un’ora.

Il soggiorno per visitare Firenze: Volognano

Se stai cercando il soggiorno perfetto mentre visiti le bellezze toscane, Volognano può essere il posto adatto a te.

Volognano è un castello che dista pochi chilometri da Firenze. La sua posizione strategica è perfetta per permetterti di scoprire le città che attorniano Volognano, mentre ti godi l’aria della campagna toscana.

Il Castello di Volognano non è solo un luogo in cui soggiornare, puoi partecipare a dei tour enogastronomici, assaggiare i piatti tipici della cucina toscana e tanto altro.

Volognano è un mondo in cui puoi scoprire, imparare, assaggiare e sognare!

Altri articoli che potrebbero interessarti:

I migliori tour di degustazione di vini della Toscana

Esperienze indimenticabili in Toscana

Guida di viaggio della Toscana

L’ora in Toscana adesso

This post is also available in: Inglese

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *